Salone Nautico Internazionale di Genova


Il portale del Charter Nautico in Italia



Vai alla Home Page Home Page

Inserisci il logo di questo sito sulla tua home page Aggiungi logo

Vai alla pagina dei collegamenti Links nautici

Inserisci il tuo charter in questo portale Inserisci Charter

Porti turistici italiani Porti italiani

Meteo nautico Meteo nautico

News Nautiche News & Eventi

Annunci Nautici Annunci nautici

Porti turistici italiani MarineTraffic

Vai alla pagina dei contatti Contatto

Annunci Nautici
Vendita barca

Il portale della nautica.




BARCOLANA 46: La flotta record degli Este24 piazza 7 imbarcazioni nei primi 100.

Questa regata è la terza prova del Tri-Este 24 Trophy che è cominciata sabato con la prima prova a bastone vinta da La Poderosa di Roberto Ugolini con condizioni di vento leggero, poi la sera è la volta del Dhl Trophy, spettacolare regata al tramonto all'interno del bacino San Giusto che ha emozionato a terra e in mare i 25 monotipi della classe Este24, regata vinta sul fil di lana da Esterprice di Antonio Sodo Migliori dello Yacht Club Costa Smeralda.

 

La Poderosa, Aniene Young, RiDeCoSì, La Prima della Classe, Gorditos II e Sesto Elemento cercano di sfruttare al meglio quello che dovrebbe essere il vento, ma Eolo in questo fine settimana ha deciso di non dare manforte alla manifestazione velica più affollata del mediterraneo. E mentre il duello per la testa della regata è tra i supermaxi, tutta la flotta fa veramente fatica per raggiungere la prima boa in direzione Muggia posizionato in territorio sloveno a 4.2 miglia dalla partenza. Il Comitato di regata comincia a lavorare sul presunto accorciamento del percorso, in Barcolana contano quante barche riescono a chiudere la regata perché è la festa di tutti, del popolo della vela. Un leggero maestrale mette le ali, come direbbe lo slogan di una famosa bevanda, e da sinistra i ragazzi di Ancona del UNIPM vanno "dritti per dritti" sulla linea d'arrivo, con un margine sufficiente per farli gioire a pochi metri dalla linea giungendo 65° assoluti, i giovani universitari mettono in fila Esterina (68°), Gorditos II (69°), Esterprice (70°), RiDeCoSì (98°), Sestelemento (99°), Prima della Classe (100°), Aniene Young, Ricca D'Este, Spritz, La Poderosa, Schiava dell'Este, Mister No, P'Este, Esterica 3 e Chest' E Pippo.

 

"Siamo troppo felici, ancora non riusciamo a creder di aver chiuso in testa questa regata unica al mondo - sono le parole di Matteo Morellina, timoniere di UNIVPM- CUS Ancona - i miei compagni di squadra sono stati fantastici e siamo contenti di aver chiuso davanti ad una flotta così nutrita. Regata difficilissima oggi, partire in mezzo a quasi duemila imbarcazioni e riuscire ad avere sempre un minimo di velocità è stato difficile, siamo contentissimi."

 

"La regata che devi fare una volta nella vita l'ha fatta l'Associazione Este 24 portando la bellezza di 25 armatori con i loro 125 velisti: un record per la Barcolana . Inoltre abbiamo posizionato 7 imbarcazioni nei primi 100 con un 65º posto straordinario dei ragazzi del CUS Ancona - dichiara a fine regata il Presidente della classe Alessandro M. Rinaldi-. Abbiamo così chiuso la ns stagione 2014 onorando il nostro sponsor del Circuito Alviero Martini 1ª classe insieme a DHL che ci ha permesso di coronare il nostro sogno !"

 

BARCOLANA CLASSIFICA PROVVISORIA (assoluto):

 

1. UNIVPM CUS ANCONA (65º)

2. ESTERINA (68º)

3. GORDITOS (69º)

4. ESTERPRISE (70º)

5. RideCosì (98º)

6. SESTO ELEMENTO (99º)

7. PRIMA DELLA CLASSE (100º)

8. ANIENE YOUNG (109º)

9. RICCA DESTE (123º)

10. SPRITZ (137º)

11. LA PODEROSA (140º)

12. SCHIAVA DELL'ESTE (143º)

13. MISTER NO 155°

14. P'ESTE 164°

15. ESTERICA 3 173°

16. CHEST'E PIPPO 229°

 

Count of comments: 0
Posted on 12 Oct 2014 by hans
Powered by CuteNews




Todaro Realizzazione Siti Web
Privacy | Condizioni di utilizzo © copyright Todaro Network




Inserisci il tuo Charter o la tua attività su questo sito